Ottieni GRATIS l'indicatore Auto-Trendline e accedi al nostro Gruppo Facebook Privato

Inserisci i tuoi dati per ottenere subito l'indicatore Auto-Trendline e l'accesso immediato al Gruppo Facebook Privato dove troverai la Strategia per utilizzarlo e tanti contenuti esclusivi inerenti al mondo del trading!

Gli eventi economici interessanti da monitorare questa settimana

EURO:

La BCE ha lasciato invariata la politica la scorsa settimana come previsto, confermando l’intenzione di terminare il programma di acquisti questo anno e di alzare i tassi il prossimo autunno. Come dati importanti, il PMI (indice composito dei direttori acquisti) è atteso per venerdì, nelle aspettative di un calo a 53,0. L’indice misura la produzione composita dei settori manifatturiero e dei servizi, ed è considerato un buon indicatore dell’attività economica. Francia e Germania rilasceranno i loro report PMI rispettivamente alle 08:15 e 08:30. Attendiamo i dati sull’attività delle imprese della zona euro di novembre, che potrebbero fornire delle indicazioni sulla reazione dell’area in merito ai conflitti commerciali in corso. Anche la politica sarà al centro dell’attenzione, in attesa degli sviluppi sulla Brexit e sulla crisi che circonda la legge di bilancio italiana.

USA:

Per quanto riguarda i dati, sarà una settimana relativamente calma, in vista della Festa del Ringraziamento. I mercati resteranno chiusi giovedì per il Thanks Giving, mentre venerdì saranno aperti solo mezza giornata. A Wall Street, in conclusione alla stagione degli utili del terzo trimestre si attendono I report di alcuni colossi della distribuzione come Target, Best Buy e Lowe’s. Il Dipartimento per il Commercio pubblicherà i dati sulle concessioni edilizie e sui nuovi cantieri per il mese di ottobre martedì. Si prevede un calo dello 0,8% delle concessioni, mentre per i nuovi cantieri è previsto un aumento dell’1,6%. I dati rilasciati di recente dipingono un quadro piuttosto preoccupante sull’attività del settore immobiliare statunitense a causa dell’aumento dei tassi per i mutui. Il Dipartimento per il Commercio pubblicherà i dati sugli ordinativi di beni durevoli di ottobre mercoledì. È previsto un calo de 2,5% per il mese scorso. Gli ordinativi core dovrebbero essere saliti dello 0,4%. Oltre al report sugli ordinativi di beni durevoli, il calendario economico piuttosto leggero di questa settimana prevede anche i dati USA sulle vendite di case nuove ed esistenti, sulle nuove richieste di sussidio di disoccupazione e i dati PMI preliminari sul settore manifatturiero e dei servizi. Questi dati, a mio parere, non influiranno sulle aspettative che la Fed alzi i tassi il mese prossimo, dopo i tre aumenti di quest’anno. Come dicevo sopra, è attesa l’ultima settimana di questa tornata di utili trimestrali:

Lunedì i report di L Brands e Urban Outfitters.

Martedì in mattina sarà la volta di Target, Best Buy, Lowe’s, Kohl’s e Ross Stores. Dopo la chiusura pubblicheranno i dati i restanti Gap, Foot Locker, BJs Wholesale Clu, Campbell Soup, Deere, Autodesk, Intuit, Agilent Technologies, JD.com, Bilibili e Baozun.

Per quanto riguarda la politica, i mercati attendono i possibili sviluppi sul botta e risposta tra Stati Uniti e Cina. Il Presidente Donald Trump probabilmente non applicherà nuovi dazi dopo che Pechino ha inviato a Washington una lista di misure da prendere per risolvere le tensioni commerciali. Gli USA hanno applicato dei dazi su beni importati dalla Cina per un valore di 250 miliardi di dollari, la Cina ha contraccambiato. Sono falliti diversi tentativi di risolvere le lamentele degli USA circa le politiche industriali cinesi, la difficoltà di accedere al mercato cinese e 375 miliardi di deficit commerciale statunitense. Gli USA hanno dichiarato che non ricominceranno i negoziati finché non vedranno una risposta concreta. Il Presidente Xi Jinping incontrerà Trump durante il vertice del G-20 summit che si terrà nel corso di questo mese, tuttavia le speranze che l’incontro possa portare una svolta sono davvero poche. Quindi , la politica più che l’economia condizionerà il sentimento dei mercati questa settimana, le tensioni tra Washington e Pechino vanno avanti da mesi e nessuna delle due parti sembra voglia cedere. Crescono così i timori che un’escalation delle tensioni possa portare un rallentamento economico globale.

A cura di: Manuel Montagner

Come ottenere la leva 1:400 e molti vantaggi aprendo un conto con un broker affidabile?

Non è facile trovare un broker serio ed affidabile che ti permetta di utilizzare la leva 1:400. Uno dei migliori broker, in fatto di sicurezza e affidabilità, è senza dubbio AvaTrade. Noi di FX Leader Italia abbiamo scelto AvaTrade, un broker regolamentato in 5 continenti e 6 giurisdizioni, che ti permette di operare con sicurezza, utilizzare la leva 1:400, con spread competitivi a livello globale, esecuzione degli ordini sicuri e immediati, assistenza clienti e nessun problema sui prelievi.

Aprendo un conto con AvaTrade utilizzando il nostro Codice Partner 81774 puoi ottenere numerosi vantaggi, come:

  • Fai trading utilizzando la leva 1:400;
  • Rimborso mensile dal 5 fino al 15% dello spread;
  • Formazione e analisi di alto livello;
  • Sconto del 50% sull’acquisto dell’indicatore Forex Leader;
  • Indicatore Forex Leader in OMAGGIO al raggiungimento di 10 lotti tradati;
  • Assistenza prioritaria sul supporto gratuita;
  • Spread competitivi senza commissioni;
  • Broker sicuro ed affidabile.

 

APRI UN CONTO CON AVATRADE E OTTIENI VANTAGGI ESCLUSIVI

 

Oppure contattaci o inviaci un messaggio sulla nostra pagina Facebook.

Se questo articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!

 

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY

 

Entra nel gruppo Facebook privato e nel gruppo Telegram ufficiale di FX Leader Italia, dove troverai materiale gratuito come indicatori, e-book e strategie per migliorare le tue performance di trading, contenuti e articoli interessanti inerenti al trading, informazioni sui nostri servizi, in più puoi confrontarti e scambiare idee di trading con gli altri membri del gruppo. Scopri la nostra community, accedi gratuitamente al gruppo Facebook di FX Leader Italia, oppure iscriviti gratuitamente al gruppo Telegram ufficiale di FX Leader Italia.

 

CLICCA QUI PER ACCEDERE GRATIS AL GRUPPO FACEBOOK

 

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATIS AL GRUPPO TELEGRAM

 


Manuel Montagner
Manuel Montagner

Trader indipendente specializzato in analisi fondamentale. Studia ed applica con scrupolosa metodologia la migliore strategia di analisi fondamentale e psicologia del trading. Segue tutte le decisioni delle banche centrali mondiali per avere una visione completa di mercato e determinarne i movimenti. Opera sul Forex e soprattutto sugli indici: Dax, S&P 500 e Nasdaq. Studia come applicare al meglio l'analisi fondamentale all'indicatore Forex Leader.

Leave a Reply

Your email address will not be published.