Ottieni GRATIS l'indicatore Auto-Trendline e accedi al nostro Gruppo Facebook Privato

Inserisci i tuoi dati per ottenere subito l'indicatore Auto-Trendline e l'accesso immediato al Gruppo Facebook Privato dove troverai la Strategia per utilizzarlo e tanti contenuti esclusivi inerenti al mondo del trading!

Trading con leva finanziaria

L’uso della leva finanziaria rappresenta uno dei punti di forza del trading con i CFD ma deve essere compreso a fondo per evitare potenziali tranelli. Per illustrare questo concetto, ci avvaliamo di un esempio dettagliato in cui mostriamo la negoziazione di un CFD azionario con leva finanziaria.

Supponiamo che le azioni di HSBC siano attualmente quotate 616,1p e che voi desideriate acquistarne 1000. Se acquistate attraverso un broker, senza considerare le commissioni, il vostro esborso sarebbe di 1000 x 616,1p = £ 6161.

Se acquistate 1000 azioni di HSBC sotto forma di CFD, potrete utilizzare l’effetto leva e versare inizialmente solo una piccola parte dell’intero valore. Per titoli importanti quali HSBC, il deposito richiesto è soltanto del 5%. Pertanto, per acquistare 1000 azioni sotto forma di CFD paghereste 1000 x 616,1p x 0,05 = £ 308,05.

Potete chiaramente vedere come l’uso della leva finanziaria vi abbia consentito di ridurre drasticamente il vostro esborso di capitale (£ 308,05 anziché £ 6161).

Nonostante questo, entrambe le operazioni vi offrono esattamente la stessa esposizione: se il prezzo dell’azione HSBC sale o scende, il vostro profitto o la vostra perdita sarà esattamente la stessa indipendentemente dal fatto che abbiate acquistato le azioni fisicamente o abbiate utilizzato il servizio di trading CFD.

Supponiamo che HSBC scenda a 582,5p e che voi decidiate di limitare le perdite chiudendo la vostra posizione. Se avete acquistato fisicamente 1000 azioni, le venderete a 582,5p ottenendo 1000 x 582,5p = £ 5825, con una perdita quindi di £ 6161 – £ 5825 = £ 336.

Se avete invece acquistato 1000 CFD azionari, la vostra perdita viene calcolata prendendo la differenza tra il valore di apertura e di chiusura dell’azione e moltiplicandolo per il numero di contratti acquistati. In questo caso, HSBC è scesa da 616,1p a 582,5p, con una perdita di 33,6p. 1000 x 33,6p = £ 336.

L’entità della perdita è uguale in entrambi i tipi di transazione, anche se con i CFD supera il deposito iniziale. È quindi importante che voi pensiate in termini di valore totale della posizione e non solo al margine che avete anticipato.

La percentuale di marginazione e il fattore slippage possono variare a seconda della normativa vigente nel paese dove il tuo conto è attivo.

Requisiti di margine

Per aprire una posizione con IG dovete depositare solo una parte dell’intero volume del contratto. Questa parte è detta margine iniziale o deposito.

  • Azioni: Azioni: oltre 7000 azioni con un margine a partire dal 5% (inclusi i principali titoli azionari quali Vodafone e BP);
  • Forex: a partire dallo 0,25% dell’intero valore del contratto;
  • Indici: variabile; £300 per contratto su FTSE 100, per esempio.

I CFD sono prodotti a leva finanziaria e possono pertanto dar luogo a perdite che eccedono il capitale inizialmente versato.

Margine con stop garantiti

Quando inserisci uno stop garantito in una posizione, il requisito di margine sarà pari al rischio totale. Questo viene calcolato moltiplicando la tua esposizione per unità di variazione per la distanza tra il livello di stop e il livello di apertura del trade, più il premio sul rischio limitato che viene addebitato solo nel caso lo stop garantito venga eseguito.

Per esempio, supponiamo che la nostra quotazione relativa a Germany 30 sia pari a 12500/12501 e che tu decida di acquistare un contratto con stop garantito.

Il valore di un contratto Germany 30 è pari a € 25 per movimento di punto. Apri la posizione a 12501 e inserisci uno stop garantito a 20 punti di distanza, ovvero a 12481 (12501 – 20).

Il rischio massimo è quindi di 25 x 20 = € 500, dato che hai inserito uno stop garantito. Il premio per lo stop (se eseguito) è di 1,5 punti (1,5 x 25 = €37,50), con una perdita complessiva dell’operazione pari a €537,50. Questo sarà anche il deposito che dovrai avere sul conto per poter effettuare questa transazione.

Il requisito di margine standard sulla posizione equivale a €25 (size dell’ordine) x 12501 (prezzo) x 0.5% (margine) = €1,562.62.

Il tuo requisito di margine sarà dunque €1,562.62, il risultato maggiore tra i due calcoli.

Le percentuali di margine e i fattori di slippage possono variare, in base alle norme in vigore nel paese in cui è stato aperto il conto.

Margine con stop non garantiti

Dato che uno stop non garantito è soggetto allo slippage, il requisito di margine è superiore a quello richiesto da una posizione aperta con uno stop garantito. Il requisito di margine per una posizione con uno stop non garantito si articola in due parti:

Deposito di rischio: esposizione per movimento unitario x distanza dello stop

Deposito di slippage: fattore di slippage x normale copertura iniziale

Il normale margine iniziale è il margine richiesto per quei contratti in cui non viene inserito alcuno stop. Il fattore di slippage è una percentuale applicata singolarmente ai vari mercati e normalmente compresa tra 30% e 60%.

Le percentuali di margine e i fattori di slippage possono variare, in base alle norme in vigore nel paese in cui è stato aperto il conto.

Esempio di stop non garantito

Supponiamo che vogliate aprire una posizione lunga su 1000 azioni di Citigroup a $ 28. Dato che la copertura prevista per Citigroup è fissata al 10%, il normale margine iniziale è pari a 10% x 1000 azioni x $ 28 = $ 2800.

Tuttavia, volete impostare uno stop non garantito a quota $ 27, riducendo così il requisito di margine. Per calcolare il nuovo requisito di margine, calcoliamo il deposito di rischio:

Per 1000 azioni, l’esposizione per movimento unitario è $ 10 (ossia 1000 x $ 28 – 1000 x $ 27,99 = $ 28.000 – $ 27.990 = $ 10).

Avete selezionato una distanza dello stop di 100 ($ 28,00 – $ 27,00). Quindi, il vostro deposito di rischio sarà $ 10 x 100 = $ 1000.

A questo dovete aggiungere il deposito di slippage:

Citigroup ha un fattore di slippage del 30%, e abbiamo visto in precedenza che il normale margine iniziale per 1000 azioni di Citigroup è $ 2800.

Quindi, il margine di slippage è 30% x 2800 = $ 840.

Il requisito di margine totale sarà, quindi, $ 1000 + $ 840 = $ 1840, contro i $ 2800 che avreste dovuto sborsare senza uno stop non garantito.

Come ottenere condizioni agevolate e molti vantaggi aprendo un conto con un broker affidabile?

Non è facile trovare un broker serio ed affidabile che ti permetta di utilizzare condizioni agevolate. Uno dei migliori broker, in fatto di sicurezza e affidabilità, è senza dubbio AvaTrade. Noi di FX Leader Italia abbiamo scelto AvaTrade, un broker regolamentato in 5 continenti e 6 giurisdizioni, che ti permette di operare con sicurezza, utilizzare condizioni agevolate, con spread competitivi senza commissioni a livello globale su qualsiasi strumento, nessun consiglio di investimento dai suoi account manager, esecuzione degli ordini immediata, assistenza clienti, prelievo dei fondi immediato senza commissioni e rimborso in caso di perdite con l’assicurazione AvaProtect.

Con l’apertura di un conto con AvaTrade dal nostro link e con il nostro Codice Partner 81774 puoi ottenere numerosi vantaggi, come:

  • Fai trading utilizzando condizioni agevolate;
  • Rimborso mensile dal 5 fino al 15% dello spread sulle operazioni di trading da te effettuate;
  • Accesso a FX Leader Italia PREMIUM, il nostro canale Telegram riservato dove ogni giorno ricevi i nostri segnali operativi di trading;
  • Consulenza strategica gratuita con un esperto di FX Leader Italia della durata di 1 ora;
  • Sconto del 50% sull’acquisto dell’indicatore Forex Leader;
  • Indicatore Forex Leader in OMAGGIO al raggiungimento di 20 lotti tradati;
  • Accesso alla Biblioteca del Trader, la più grande biblioteca digitale dove trovi più di 100 migliori libri di trading;
  • Accesso alla Biblioteca delle Criptovalute, una seconda biblioteca digitale dove trovi più di 30 libri sulle criptovalute;
  • Rimborso in caso di perdite con AvaProtect;
  • Assistenza prioritaria sul supporto gratuita;
  • Spread ridotti ancora più competitivi e senza commissioni;
  • Broker sicuro ed affidabile.

 

APRI UN CONTO CON AVATRADE E OTTIENI VANTAGGI ESCLUSIVI

 

Oppure contattaci o inviaci un messaggio sulla nostra pagina Facebook.

Se questo articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!

 

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY

 

Entra nel gruppo Facebook privato e nel gruppo Telegram ufficiale di FX Leader Italia, dove troverai materiale gratuito come indicatori, e-book e strategie per migliorare le tue performance di trading, contenuti e articoli interessanti inerenti al trading, informazioni sui nostri servizi, in più puoi confrontarti e scambiare idee di trading con gli altri membri del gruppo. Scopri la nostra community, accedi gratuitamente al gruppo Facebook di FX Leader Italia, oppure iscriviti gratuitamente al gruppo Telegram ufficiale di FX Leader Italia.

 

CLICCA QUI PER ACCEDERE GRATIS AL GRUPPO FACEBOOK

 

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATIS AL GRUPPO TELEGRAM

 


Daniele Devise
Daniele Devise

Fondatore di FX Leader Italia e progettatore dell'indicatore Forex Leader. Trader indipendente specializzato nei mercati del Forex e delle materie prime. Si appassiona al mondo della finanza studiando e testando le migliori tecniche e strategie di trading. Approfondisce, da oltre 6 anni, gli studi in tutti i settori dell'analisi tecnica affermandosi come analista tecnico ed esperto dei mercati finanziari.

Leave a Reply

Your email address will not be published.