Ottieni GRATIS l'indicatore Auto-Trendline e accedi al nostro Gruppo Facebook Privato

Inserisci i tuoi dati per ottenere subito l'indicatore Auto-Trendline e l'accesso immediato al Gruppo Facebook Privato dove troverai la Strategia per utilizzarlo e tanti contenuti esclusivi inerenti al mondo del trading!

Siamo in un importante periodo di grande incertezza economica mondiale, ed è sempre più difficile investire nell’azionario USA, per non parlare di quello italiano, che durante quest’anno non è andato certamente bene. La risposta a tutte queste incertezze, oltre che alla speculazione, sono quei beni considerati “beni rifugio“, dei mercati in grado di migliorare in maniera abbastanza significativa il rapporto di rendimento/rischio (R/R) del proprio portafoglio.

Molti non sanno che è presente una correlazione inversa tra l’andamento dei beni rifugio (i cosiddetti “safe haven”) e gli altri asset finanziari. Inoltre, i rendimenti ai minimi termini dei bond, stanno mandando al rialzo gran parte dei beni rifugio, in particolar modo di quelle materie prime molto richieste, come l’oro o l’argento.

beni rifugio, sono quindi dei componenti che non devono assolutamente mancare nel portafoglio di qualsiasi investitore che ha a cuore la stabilità e l’andamento del proprio portafoglio, in quanto i benefici sono estremamente alti.

Che cosa sono i Beni Rifugio

Un rifugio sicuro è un investimento che nel tempo mantiene il suo valore o addirittura aumenta il suo valore in tempi di turbolenza dei mercati. I rifugi sicuri vengono ricercati moltissimo dagli investitori per limitare la loro esposizione alle perdite, in caso di crisi del mercato. Tuttavia, rifugi sicuri quelli che vengono considerati si possono alterare nel tempo in base alle condizioni di mercato.

A volte, le decisioni azzeccate di acquisto e di vendita, potrebbero far sembrare un investimento un rifugio sicuro quando non lo è realmente.

L’oro è in genere considerato un rifugio sicuro in momenti dove i mercati valutari sono volatili. Anche i Buoni del Tesoro USA sono considerati un rifugio sicuro in un clima economico instabile, perché sono sostenuti dalla piena fiducia e credito del governo degli Stati Uniti. Nel mercato Forex, il franco svizzero è considerato una valuta “rifugio sicuro”. Infine, se un intero settore economico sta andando male, ma una società all’interno di tale settore, si sta comportando bene, le sue azioni possono essere considerato un rifugio sicuro.

Investire nei Beni Rifugio

Investire nei beni rifugio è sicuramente una strategia di copertura eccellente, sopratutto in periodi di crisi finanziaria terribili, come ad esempio quello che stiamo vivendo in questo momento, grazie al fatto che un safe haven è in grado di migliorare, senza troppi sforzi, la performance del proprio portafoglio.

Un esempio potrebbe essere il crollo dei mercati finanziari durante la crisi Brexit, che ha visto materie prime come l’oro, a tornare ad avere degli importanti movimenti rialzisti. I rifugi sicuri, sono dei beni che aumentano a dismisura il rendimento del proprio portafoglio, a maggior ragione in periodi come questi, minimizzando i rischi e massimizzando i profitti.

I beni rifugio, sono quindi dei beni preziosi che vengono percepiti come “senza rischio” dagli investitori, che hanno un incredibile movimento rialzista ed apprezzamento durante le crisi finanziarie ed economiche.

Come investire in Beni Rifugio

Attraverso il trading online, è molto semplice investire nei beni rifugio, come ad esempio le materie prime, che sono i beni rifugio per eccellenza. Per iniziare ad investire nei beni rifugio, l’unica cosa da fare è registrarsi ad una piattaforma di trading, per aprire un conto con una delle migliori piattaforme di trading online che permettono di fare trading su questi mercati, e scegliere la quantità con cui si vuole investire. Ovviamente, l’investimento dovrebbe essere di tipo BUY (ovvero al rialzo).

Supponiamo di voler investire nel mercato dell’oro. In questo caso, si decide di comprare dell’oro, che farà parte del proprio portafoglio. In questo modo, si diversifica automaticamente, in quanto l’oro ha solitamente un comportamento inverso rispetto ai classici investimento (Azioni, ETF, Obbligazioni) etc. Il rendimento, viene quindi stabilizzato, riducendo i rischi al minimo in caso di crollo. Per iniziare ad investire nell’oro, è sufficiente scegliere una delle migliori piattaforme di trading.

Perché investire nei Beni Rifugio?

Investire nei beni rifugio, significa dunque mettere al sicuro i propri investimenti in momenti alquanto incerti. L’oro è in continuo movimento rialzista negli ultimi anni, in quanto è aumentato di oltre il 30% da inizio anno, in un movimento rialzista che ha visto il suo culmine anche con la questione Brexit, in un rialzo che ormai perdura dal 2014. Ecco la panoramica di XAU/USD, che negli ultimi mesi ha performato in maniera alquanto eccellente:

Detto questo, è importante investire nel mercato dell’oro, bene rifugio per eccellenza, considerando anche altri fattori:

  • In caso di aumento dell’economia mondiale, l’oro potrà accrescere per effetto dell’aumento del flusso di domanda dell’oro e anche per cause puramente industriali;
  • Importante anche considerare il fatto che la correlazione negativa dell’oro con le altre classi, stabilizza il portafoglio, migliorando il rapporto di rischio/rendimento.

La correlazione dei Beni Rifugio

Come abbiamo già avuto modo di accennare, per quanto riguarda i beni rifugio, è presente una particolare correlazione.

La correlazione è infatti di tipo negativo, o meglio, inversa, permettendo quindi di “spalmare” il rischio del proprio portafoglio, mitigando e riducendo ai minimi termini, la volatilità e quindi il rischio del mercato finanziario. Durante eventi catastrofici, come ad esempio il fallimento di un paese, i beni rifugio hanno l’oneroso computo di “salvare” il capitale dell’investitore dai possibili effetti negativi del “Cigno Nero”.

È quindi una grande opportunità poter sfruttare le svariate correlazioni che sono presenti tra i beni rifugio e gli altri mercati finanziari, in modo da poter trarre vantaggio al massimo dalla correlazione di tipo negativo, in modo da “coprire” i propri investimenti, grazie ad una stabilità enormemente aumentata, grazie ad esempio, a rifugi sicuri come ad esempio l’oro.

Quanto e dove investire nei beni rifugio

Attualmente, uno dei migliori beni rifugio, è sicuramente l’oro, che rende l’investimento nei beni rifugio estremamente interessante e profittevole. L’oro può anche vantare il primato di essere il bene rifugio migliore, il più performante. Il settore immobiliare è infatti in grande crisi, per non parlare di quelle energetico, che non sta passando uno dei suoi periodi migliori.

L’oro sta invece avendo una crescita alquanto sostenuta della domanda, e a differenza dell’argento, continua ad aumentare il suo valore, anche grazie ai mercati come quelli della Cina e India che stanno letteralmente trainando il settore dei preziosi.

Come ottenere condizioni agevolate e molti vantaggi aprendo un conto con un broker affidabile?

Non è facile trovare un broker serio ed affidabile che ti permetta di utilizzare condizioni agevolate. Uno dei migliori broker, in fatto di sicurezza e affidabilità, è senza dubbio AvaTrade. Noi di FX Leader Italia abbiamo scelto AvaTrade, un broker regolamentato in 5 continenti e 6 giurisdizioni, che ti permette di operare con sicurezza, utilizzare condizioni agevolate, con spread competitivi senza commissioni a livello globale su qualsiasi strumento, nessun consiglio di investimento dai suoi account manager, esecuzione degli ordini immediata, assistenza clienti, prelievo dei fondi immediato senza commissioni e rimborso in caso di perdite con l’assicurazione AvaProtect.

Con l’apertura di un conto con AvaTrade dal nostro link e con il nostro Codice Partner 81774 puoi ottenere numerosi vantaggi, come:

  • Fai trading utilizzando condizioni agevolate;
  • Rimborso mensile dal 5 fino al 15% dello spread sulle operazioni di trading da te effettuate;
  • Accesso a FX Leader Italia PREMIUM, il nostro canale Telegram riservato dove ogni giorno ricevi i nostri segnali operativi di trading;
  • Consulenza strategica gratuita con un esperto di FX Leader Italia della durata di 1 ora;
  • Sconto del 50% sull’acquisto dell’indicatore Forex Leader;
  • Indicatore Forex Leader in OMAGGIO al raggiungimento di 20 lotti tradati;
  • Accesso alla Biblioteca del Trader, la più grande biblioteca digitale dove trovi più di 100 migliori libri di trading;
  • Accesso alla Biblioteca delle Criptovalute, una seconda biblioteca digitale dove trovi più di 30 libri sulle criptovalute;
  • Rimborso in caso di perdite con AvaProtect;
  • Assistenza prioritaria sul supporto gratuita;
  • Spread ridotti ancora più competitivi e senza commissioni;
  • Broker sicuro ed affidabile.

 

APRI UN CONTO CON AVATRADE E OTTIENI VANTAGGI ESCLUSIVI

 

Oppure contattaci o inviaci un messaggio sulla nostra pagina Facebook.

Se questo articolo è stato di tuo gradimento, condividilo su Facebook!

 

UNISCITI ALLA NOSTRA COMMUNITY

 

Entra nel gruppo Facebook privato e nel gruppo Telegram ufficiale di FX Leader Italia, dove troverai materiale gratuito come indicatori, e-book e strategie per migliorare le tue performance di trading, contenuti e articoli interessanti inerenti al trading, informazioni sui nostri servizi, in più puoi confrontarti e scambiare idee di trading con gli altri membri del gruppo. Scopri la nostra community, accedi gratuitamente al gruppo Facebook di FX Leader Italia, oppure iscriviti gratuitamente al gruppo Telegram ufficiale di FX Leader Italia.

 

CLICCA QUI PER ACCEDERE GRATIS AL GRUPPO FACEBOOK

 

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATIS AL GRUPPO TELEGRAM

 


Daniele Devise
Daniele Devise

Fondatore di FX Leader Italia e progettatore dell'indicatore Forex Leader. Trader indipendente specializzato nei mercati del Forex e delle materie prime. Si appassiona al mondo della finanza studiando e testando le migliori tecniche e strategie di trading. Approfondisce, da oltre 6 anni, gli studi in tutti i settori dell'analisi tecnica affermandosi come analista tecnico ed esperto dei mercati finanziari.

Leave a Reply

Your email address will not be published.